Milano Design Week: la fiera più ambiziosa dei progetti legati al design

Chissà cosa ci riproporrà quest’anno il programma del Milano Design Week 2018, ma è l’ ora di pianificare il vostro soggiorno a Milano, in vista di questo grande evento.

Milano Design Week: il salone del mobile di Milano

Milano Design Week è la settimana più cool del design, nella quale si anticipano le ultime tendenze per il prossimo anno. Durante questa settimana, il calendario degli eventi è molto ricco. Molti marchi di design presenteranno le loro nuove collezioni e ospiteranno eventi speciali, nei quali si può ascoltare musica dal vivo e assistere a spettacoli imperdibili.

Gli eventi previsti sono sparsi per tutta Milano, perché proprio durante il Fuorisalone, i quartieri diventano il vero palco su cui si realizzano svariati eventi, atelier, laboratori di artigianato, botteghe e showroom di grandi marchi. L’intera città diventa, in pratica, una grande fiera di design, in cui potete osservare interessanti installazioni, in un’atmosfera magica.

L’evento coinvolge aziende, e porta in città centinaia di architetti e di designers, artisti emergenti e affermati, pronti a dare sfogo alla propria creatività. L’obiettivo è chiaro: creare nuovi stimoli, stupire e sorprendere.

Gli eventi sono tantissimi. Si inizia il 17 aprile e l’appuntamento è nel quartiere fieristico di Rho Fiera Milano e durerà fino al 22 aprile 2018.

Ma cosa potrete fare?

Durante Milano Design Week si darà avvio alla quinta edizione del circuito 5VIE Art + Design, un percorso che si snoda per le vie del centro storico di Milano, che negli anni si è confermato come la meta più ambita del Fuorisalone, grazie al suo programma di eventi. Proprio questo anno, l’evento darà ancora più spazio alla sua passione per la cultura, riunendo vari curatori quali Nicolas Bellavance-Lecompte, architetto di Montreal, Maria Cristina Didero, giornalista e critica, Annalisa Rosso, curatrice di Operae 2016 e Alice Stori Liechtenstein, curatrice ed exhibition designer.

Riaprirà anche l’ex spazio Meazza, storica ferramenta, che per Milano è il simbolo del Dopoguerra, che durante questa settimana diverrà un vero e proprio centro di creatività. In questo centro, Annalisa Rosso porterà in mostra Panorama, una esposizione dell’architetto Valentina Cameranesi, che unirà materiali e tecniche tipiche del suo linguaggio progettuale con lineamenti nuovi. Il Meazza ospiterà anche una piccola raccolta dedicata all’opera di Nanda Vigo, in cui si uniranno le sue opere nuove e quelle realizzate negli ultimi 30 anni.

I palazzi del design

Non possono mancare neanche le grandi mostre nei palazzi. Il Palazzo Litta diventerà teatro del design contemporaneo con The Litta Variations / 4th movement, e un grande contenitore di talenti, aziende e istituzioni. Il Cortile d’Onore avrà una installazione, dell’architetto britannico Asif Khan. Arriva alla terza edizione il Masterly–The Dutch in Milano, evento dedicato all’alto artigianato olandese prodotto da Nicole Uniquole presso Palazzo Francesco Turati.

Negli ultimi anni, questo evento si è trasformato in un avvenimento internazionale. Insomma, una settimana piena di eventi. Cosa aspettate a prenotare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *