Il noleggio stampanti Monza rappresenta una modalità di nolo di macchine da ufficio fortemente innovativa e capace di colmare quella pur piccola lacuna lasciata tra l’acquisto e il noleggio a lungo termine. Noleggiare un stampante invece che acquisirla in leasing è la soluzione più flessibile e vantaggiosa sotto molti punti di vista. Scegli la stampante che vorresti noleggiare tra quella a colori e quella in bianco e nero e visualizza immediatamente il preventivo per il noleggio della tua stampante! Nel contratto è possibile implementare, in un unico canone molto vantaggioso, i costi copia, i materiali di consumo e l’assistenza programmata.

Con il contratto di noleggio stampanti Monza, l’azienda è in grado di fornire soluzioni adatte ad ogni tipo di esigenza, anche in tempi rapidi, avendo disponibile in pronta consegna una vasta gamma di macchine. In un canone fisso mensile saranno inclusi: interventi di manutenzione, assistenza e fornitura di toner e tamburi. E’ una soluzione adatta a tutti i clienti che hanno la necessità di usufruire di attrezzature, senza doverle acquistare risolvendo così alcune problematiche relative alla dotazione di quei prodotti IT (informatici) ad elevata obsolescenza, infatti, è la soluzione ideale per quei clienti che vogliono pagare per l’utilizzo “pay for use” e non sono interessati alla proprietà dei beni.

E’ fiscalmente conveniente poiché, siccome state usufruendo di prodotti noleggiati per uso lavorativo, i canoni possono essere interamente deducibili. Il canone mensile viene calcolato in base all’effettivo utilizzo del macchinario e dei servizi di assistenza tecnica comprensiva di un numero di copie al mese ad esso annessi. Puoi scegliere liberamente di includere nel noleggio un certo numero di copie, oppure pagare solo le copie effettivamente prodotte, con la garanzia di nessun ulteriore esborso per consumabili (toner e cartucce, vaschette di recupero), manutenzione, interventi tecnici e manodopera.  Questa soluzione aiuta le aziende a ottenere le apparecchiature tecniche che non avrebbero la capacità finanziaria di acquistare al momento, preservando i loro capitali e le linee di credito esistenti, accrescendo il flusso di cassa e il loro potere d’acquisto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *